Castelfidardo

Migranti,noi con Salvini ma dacci lavoro

"Siamo tutti con te, ma facci lavorare". Lo hanno detto alcuni migranti, tra cui nigeriani e pakistani, al ministro dell'Interno Matteo Salvini al termine di un sopralluogo del vice premier dentro l'Hotel House a Porto Recanati (Macerata), un grattacielo multietnico caratterizzato da degrado, problemi di criminalità e sicurezza dove abitano circa 1.700 persone. Un residente di origine straniera ha regalato un mazzo di fiori a Salvini, applaudito dalla folla di presenti durante la 'visita' agli scantinati del palazzo. Altre persone, italiane, hanno donato al ministro un grosso crocifisso all'interno di un contenitore rosso.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie